Lipofilling e S.E.F.F.I

Integrazione dei volumi con il proprio tessuto adiposo e rigenerazione dei tessuti con le cellule staminali di origine adiposa ADSC

chirurgia plastica ricostruttiva

La perdita del volume e l'invecchiamento cutaneo del viso sono due delle principali cause dell'aspetto stanco e invecchiato.

Nel viso la tecnica per correggere tali problemi è denominata S.E.F.F.I. (Superficial Enhanced Fluid Fat Injection) in quanto il tessuto che viene impiantato è più sottile e più ricco di cellule staminali.

Anche alcune zone del corpo (glutei e seno), possono essere riempite per ottenere un profilo più armonioso e donare un maggior volume ed un effetto lifting.

Queste zone vanno integrate nel modo più naturale e sicuro utilizzando il trasferimento del proprio grasso.

Il trasferimento di grasso detto anche trapianto di grasso autologo o lipofilling, ridona volume a zone del corpo come seno e glutei ed è un alternativa sicura e naturale agli altri trattamenti per il riempimento come filler o protesi.

Cos'è il Lipofilling e il S.E.F.F.I.?

Lipofilling e S.E.F.F.I. sono entrambi tecniche naturali e sicure per ridonare tono, volume, e rigenerare la cute per il corpo ed il viso. Entrambe le tecniche utilizzano solo tessuto del paziente e quindi non espongono a nessun rischio di intolleranza o allergia. In entrambe le tecniche viene prelevato tessuto adiposo con microcanule e quindi preparato per l'impianto. Ovviamente le due tecniche differiscono per metodica di prelievo, quantità e preparazione del tessuto ma entrambe sono sicure e naturali.

Quali sono i vantaggi dopo l'utilizzo del proprio tessuto?

Il grasso trasferito permane per un tempo variabile dai sei mesi a tre anni e parte delle cellule anche per tutta la vita. L'azione rigenerante delle cellule staminali si esplica dopo 3-4 mesi e si protrae per un lungo periodo, non esiste possibilità di sviluppare allergie e dona un risultato estremamente naturale.

Cosa succede dopo il trattamento?

Dopo il trattamento i pazienti sono immediatamente in grado di svolgere le loro attività abituali.

Qualche fastidio può essere controllato dai farmaci.

Un certo gonfiore nella zona trattata può manifestarsi per circa trentasei ore. Un'eventuale modesto arrossamento potrà essere coperto dal trucco.

La prima iniezione permarrà per più di sei mesi dopodiché circa il 60% del grasso verrà riassorbito dal corpo; il restante 40% permarrà per anni.

L'azione rigenerante delle cellule staminali comincia ad esplicarsi dopo circa 3-4 mesi e sarà evidente per circa un anno.

Per stabilizzare il trattamento nel tempo, i pazienti potranno sottoporsi ad altre sedute a distanza di 6 mesi - 1 anno.

Share by: